Carabinieri Chiari

In carcere stalker albanese residente a Coccaglio

Arrestato a Coccaglio stalking albanese con cittadinanza italiana per stalking prolungato verso la sua ex convivente.

Nella mattinata di sabato 17 settembre scorso i Carabinieri di Cologne hanno arrestato un 35enne albanese con cittadinanza italiana residente a Coccaglio, in esecuzione ad ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Brescia perché responsabile di atti persecutori nei confronti della sua ex convivente, una ragazza romena anch’essa 35enne.

Dopo 13 anni di convivenza, a giugno di quest’anno la fine della storia e l’inizio da parte dell’uomo di una serie di messaggi con il cellulare a base di insulti e pesanti minacce rivolte sia alla donna che ai suoi familiari nonché ai conoscenti di quest’ultima. Appostamenti, pedinamenti e richiesta di incontri chiarificatori completavano le persecuzioni. I riscontri raccolti dai Carabinieri di Cologne, le testimonianze delle persone informate sui fatti, hanno confermato la gravità delle pesanti minacce, ed hanno consentito al GIP di emettere la più grave tra le misure cautelari e cioè la custodia in carcere. Nel frattempo lo stalker si era allontanato da Coccaglio per lavoro e dopo un mese in cui sono stati monitorati i suoi spostamenti, nella mattinata del 17 settembre è scattato l’arresto. L’uomo è ora rinchiuso nel carcere di Brescia in attesa dell’interrogatorio di garanzia.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli