maniaco

Il ritorno del maniaco “masturbatore”

Altro episodio riguardante il maniaco che da quest’estate si è fatto conoscere nell’intera provincia.

Questa volta l’uomo è entrato in azione a Concesio nel pomeriggio di martedì 3 ottobre quando due ragazze, durante una consueta passeggiata nel parco comunale, si sono trovate faccia a faccia con  il maniaco “masturbatore” che da qualche mese si esibisce in pubblico in varie zone dell’hinterland bresciano.
Il copione rimane immutato: l’uomo era nascosto dietro una frasca con il pantalone e le mutande abbassate. Alla vista delle due giovani donne ha subito iniziato a toccarsi le parti intime. Queste, impaurite sono scappate, chiamando a loro difesa il fratello di una delle due e le forze dell’ordine. Sfortunamente il maniaco, che secondo le descrizioni delle vittime è di statura molto alta, magra e dal capello scuro, è nuovamente fuggito lasciando gli inquirenti ancora a mani vuote.

I Carabieri di Concesio  con l’aiuto dei colleghi dei paesi limitrofi alla zona stanno setacciando la zona alla ricerca del maniaco.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli