abusi

Incubo bresciano: nonno abusa di 5 bimbe

Accuse pesantissime e confermate. 6 anni, 8 mesi e 200 mila euro di multa per violenza sessuale nei confronti di un 71enne risiedente a Roncadelle.

Convalidata la pena per il nonno di 71 anni, risiedente a Roncadelle, dopo i tragici eventi di abusi sessuali a carico di 5 bambine tra le quali le sue nipotine avvenuti in questi mesi.
“Il mostro della porta accanto” – si potrebbe dire – ma neanche troppo distante – aggiungendo.
Ebbene sì, in quanto gli stupri sarebbero stati fatti nella taverna della casa in cui l’intera famiglia abitava, ovviamente all’insaputa di tutti. L’orco in qualche modo, riusciva a ricattare le giovanissime (tutte comprese nella fascia tra gli 8 e 12 anni di vita) , spaventate e obbligate a tener la bocca chiusa.
Tra scandali e rabbia è giunta la giusta condanna. In appello l’imputato avrebbe ammesso le sue colpe solo quando si è ritrovato con le spalle al muro; il finire dell’udienza a scandito e definito la condanna.

(immagini repertorio)

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli