Malga CAldea

Il ricordo dei morti di Malga Caldea

In occasione delle celebrazioni per il centenario della Guerra Bianca, sabato 23 luglio in val d’Avio di Temù sarà inaugurato un cippo a ricordo dei 39 operai che morirono il giorno 8 marzo 1916.

Vennero travolti e morirono sotto una valanga in località Malga Caldea all’imbocco del sentiero per i laghi del Pantano d’Avio. Il ritrovo dei partecipanti è fissato a Malga Caldea alle 15.00 per la celebrazione della S. Messa; al termine la celebrazione civile con il saluto del presidente del Museo della Guerra Bianca Walter Belotti, del sindaco di Temù Roberto Menici e dei colleghi dei comuni di residenza degli operai deceduti. Sarà presente il consigliere regionale Fabio Fanetti in rappresentanza di Regione Lombardia. Onora la cerimonia la banda G.B. Occhi di Vezza d’Oglio.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli