Atleta Fisi.jpg

Il mondo del grande sci a Ponte di Legno

Le squadre nazionali di sci alpino hanno scelto il comprensorio Pontedilegno-Tonale per i propri allenamenti, in vista dei prestigiosi appuntamenti agonistici, in particolare quelli di Coppa del mondo con le gare di Slalom e Slalom Gigante in programma mercoledì 8 gennaio a Madonna di Campiglio e ad Adelboden nel fine settimana.

La settimana scorsa sulla pista nera di Casola, a Ponte di Legno, si sono allenati gli atleti della squadra B di Coppa Europa mentre in questi giorni e fino a giovedì 9 sono presenti la nazionale maschile svedese allenata da Walter Girardi e la nazionale maschile finlandese. Mercoledì 8 e giovedì 9 la pista sarà invece riservata alla squadra di Gigante di Coppa del mondo allenata da Giancarlo Bergamelli, con De Aliprandini, Nani, Zingerle, Bosca, Borsotti e Ballerin ai quali si uniranno, nella sola giornata di giovedì, Manfred Möllg, Tonetti e Maurberger più lo sloveno Kranjec. Infine, c’è grande attesa venerdì 10 gennaio per la nazionale francese con Alexis Pinterault, vincitore di tre medaglie olimpiche e di due medaglie d’oro iridate, con Noël vincitore dello Slalom di Zagabria di domenica scorsa, Muffat Jeandet e del norvegese Henrik Kristoffersen campione mondiale nello slalom gigante a Åre 2019 che vanta nel suo palmarès due medaglie olimpiche e una Coppa del Mondo di slalom speciale. Negli ultimi anni la società SIT spa ha fatto importanti investimenti per migliorare la pista nera di Casola e renderla adatta ad ospitare gare di alto livello. Si tratta di interventi che hanno portato la Casola a raggiungere una larghezza di 50 metri, inoltre è stata allungata nella parte iniziale e tutti gli atleti hanno espresso grandi apprezzamenti sia sulle caratteristiche della pista, sia sulla disponibilità della società a preparare il tracciato in base alle loro necessità.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli