Claudia Cretti

Il “Giro rosa” parla bergamasco

Partito il Giro Rosa da Aquileia con ben 4 bergamasche in corsa: Rossella Ratto, Arianna Fidanza, Silvia Persico e Claudia Cretti, più altre cinque ragazze che difenderanno i colori della Valcar Pbm di Bottanuco.

Rossella Ratto, al suo quinto Giro d’Italia femminile, con ottimi risultati al campionato italiano di Ivrea: ha le carte in regola sia per cercare i successi di tappa, sia per migliorare il 12° posto del 2013, suo miglior risultato in una corsa a tappe. Alla seconda partecipazione dopo quella del 2016, avrà maggiori responsabilità anche la 22enne Arianna Fidanza, punta dell’Astana per gli arrivi allo sprint: già l’anno scorso la figlia d’arte provò il colpaccio giungendo sesta nella tappa di Lovere. A proposito di loveresi, torna al Giro dopo un anno di pausa Claudia Cretti: come la conterranea Fidanza, anche la 21enne di Costa Volpino si cimenterà negli arrivi veloci, come a maggio al Giro di Campania, dove conquistò l’ultima tappa e la classifica a punti. Silvia Persico, 19enne di Cene, sarà al debutto nel Giro Rosa, dopo un anno che l’ha vista protagonista nel ciclocross (vice campionessa italiana Under 23 alle spalle di Chiara Teocchi), nelle sue prime gare internazionali. Giovanissime anche le altre portacolori della Valcar Pbm: Dalia Muccioli, Chiara Zanettin, Marta Cavalli, Allegra Arzuffi e Silvia Pollicini, la più giovane professionista al mondo.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli