Cerreto 2

Il Cerreto di Bienno si trasforma: tra natura e arte

Piano per la riqualifica del Cerreto di Bienno, l’area che si estende tra i comuni di Breno e Bienno. La collina sta per essere recuperata e trasformata in un parco verde, un luogo dove sarà possibile fare trekking, andare in mountain bike, ammirare il paesaggio della Valle in un connubio di opere d’arte e natura.

Il parco del Cerreto, famoso per la sua cima denominata “Preda de l’altar”, è già disposto su diversi sentieri che da Bienno si snodano fino alla sommità. La collina, anche se discretamente battuta da locali e visitatori, è preda della vegetazione che, senza un’adeguata manutenzione, rischia di coprire i sentieri e rendere il passaggio difficoltoso.

La prima parte del nuovo intervento per trasformare il Cerreto ha avuto luogo domenica 14 ottobre, con gruppi di volontari che hanno invaso il parco per ripulirlo e sistemare i percorsi. L’iniziativa è sostenuta dal Comune di Bienno, il Cai, l’associazione mtb Valcamonica, il Gruppo cammino Prestine e da alcuni artisti del borgo di Bienno, oltre che a bambini e insegnanti della scuola elementare del paese. 

A conciliare natura e tranquillità saranno introdotte anche diverse opere di Land art, in particolar modo un enorme gufo in ferro e legno (alto tre metri e largo due e mezzo) che sarà posizionato nel punto più alto della collina. 

[foto da “www.bienno.info”]

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Nuova scossa di terremoto

Trema ancora il Sebino. A cinque giorni dalla scossa di Corte Franca ed a 1 mese dalla scossa che ha avuto come epicentro Bonate Sotto,