Corsa de Zerc

I vincitori della “Corsa de Zerc” di Leffe

Serata di festa e sereno agonismo a Leffe, dove sabato 22 giugno si è svolta la tradizionale Corsa de Zerc (corsa dei cerchi), riedizione di una gara appassionante che si svolgeva lungo le vie del paese negli anni ’60.
Fu un’intuizione del curato don Pietro Selogni, scomparso di recente,  che avviò la tradizione proponendo la “corsa dei Cerchi” come evento culminante delle Olimpiadi oratoriane.
I concorrenti, oggi come allora, erano impegnati a misurarsi lungo le strade con i propri cerchi metallici, guidati con il classico rampino.
Una prova di destrezza e velocità riproposta quest’anno con squadre formate da concorrenti, fra cui una donna. Unica eccezione la famiglia Cornaro, che ha schierato il team con padre e due figli.
I sei concorrenti più forti (in gergo tennistico le teste di serie) hanno aperto la gara, passando poi il rampino alle donne ed ai terzi frazionisti, prima di cimentarsi in un ulteriore giro finale. La vittoria è andata al team dell’ex sindaco Giuseppe Giuppy Carrara, affiancato da Michela Gallizioli e Pietro Mosconi. Al secondo posto si sono piazzati Filippo Gallizioli, Ennio Lanfranchi e Francesca Bertocchi.
Terzi Nigroni Lorenzo, Pezzoli Valeria e Pezzoli Paolo; quarto posto per Michele Bertoni, Letizia Merelli e Roberto Persico.  Quinta piazza per Cornaro Davide, Marco e Alberto, mentre sesti sono giunti Elena Bugatti, Gelmi Sergio e Maffeis Fredy.
Un corale abbraccio finale ha coinvolto tutti i partecipanti ma anche il Duo di Pikke, che ha chiuso in musica la bella serata.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Cinema e Cibo: al cinema insieme…

La nuova edizione di “Cinema e Cibo-Cinema insieme…”  promossa dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con Pro Loco di Darfo Boario Terme e il Consorzio Turistico Thermae&Ski

Carne, zucca e castagne

A Cascina Clarabella di Corte Franca si apre un ciclo di serate gastronomiche a tema dedicate all’autunno. Le serate si svolgono al ristorante della cooperativa