piccoli bagheter casnigo

I piccoli bagheter incantano Casnigo

La serena letizia di un suono senza tempo, proposto da un’inedita formazione che ha allietato le vie di Casnigo. In occasione delle feste natalizie la comunità ha salutato con emozione ed unanimi apprezzamenti le nenie natalizie proposte da alcuni piccoli suonatori di baghet, l’antica cornamusa bergamasca di cui la Val Gandino è patria indiscussa.
Al baghèt c’erano Alberto Baccanelli e Gabriele Bettinaglio, alle percussioni Lorenzo Baccanelli e Michael Rossi, di 6, 9 e 12 anni. Hanno salutato i casnighesi nei pressi del presepe davanti alla parrocchiale di San Giovanni Battista ed allietato la serata di vigilia con Babbo Natale. Per tutti ora l’attesa è per il 5 e 6 gennaio, quando a Casnigo si rinnoverà la tradizione legata ai Re Magi ed al Santuario della Ss.Trinità.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli