mari

I Masterchef dello spaccio: mezzo chilo di droga nascosto nelle pentole

Una coppia è stata arrestata nel mattino di mercoledì 11 Ottobre dopo che le forze dell’ordine hanno fatto irruzione nell’abitazione trovando mezzo chilo di marijuana.

I carabinieri della compagnia di Salò hanno colto sul fatto una coppia italiana che deteneva mezzo chilo di sostanze stupefacenti (specialmente marijuana) in pentole, pirofile e contenitori di plastica.
La vicenda è nata dopo le prime anonime segnalazioni sugli avvenimenti che succedevano all’interno dell’appartamento di proprietà degli “amanti della cucina”.
Grazie a queste e numerose indagini in borghese, gli agenti, sono entrati nell’abitazioni trovando il tutto.
Ora, arrestati, sono stati sottoposti a giudizio direttissimo al Tribunale di Brescia con provvedimento di convalida dell’arresto e obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria in un comando cittadino.

(immagini di repertorio)

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare