Hacher contro il datacenter di Regione Lombardia

«Questa notte, entrambi i Datacenter di Regione Lombardia sono stati oggetto di un nuovo attacco hacker di tipologia simile a quella avvenuta lo scorso 15 ottobre (attacco DDoS mirato a rendere indisponibili i servizi), ma con intensità di tre volte superiore rispetto al precedente (circa 1,2 M di pacchetti UDP al secondo di piccolissime dimensioni). Ancora una volta l’attacco proveniva dall’estero». Lo comunica in una Nota Aria spa (Azienda regionale per l’innovazione e gli acquisti). «Anche in questo caso – prosegue la Nota – nessun rischio per la riservatezza e l’integrità dei dati dei cittadini. L’attacco malevolo, finalizzato a bloccare l’operatività della Regione Lombardia, è stato infatti prontamente bloccato grazie al monitoraggio continuo ed all’intervento dei nostri tecnici, al lavoro in piena notte, che ha consentito già alle ore 5 di verificare la piena disponibilità di tutti i servizi»

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Incidente a Onore, muore un 84enne

Tragico incidente stradale mercoledì 1 dicembre a Onore, sulla strada provinciale in località Ombregno. Vittima un uomo di 84 anni , Giovanni Migliorati, che viaggiava