Forestale Iseo

Guai seri per un cacciatore abusivo

Martedì 9 maggio i militari della Stazione Carabinieri Forestale di Iseo hanno sorpreso in flagranza di reato un uomo residente a Berlingo che aveva appena abbattuto una volpe mediante l’utilizzo di un fucile da caccia

 

L’uomo era ancora in possesso della carcassa dell’animale:è stato quindi deferito all’Autorità Giudiziaria a piede libero per il reato di cui all’art. 544 bis, ed ora rischia fino a due anni di reclusione. Inoltre i militari all’atto dell’accertamento hanno verificato che il cittadino di Berlingo non era titolare di licenza di porto d’arma e di conseguenza hanno sequestrato il fucile, 3 cartucce e il bossolo usato per l’abbattimento dell’animale. E’ stato infine denunciato anche per detenzione illecita di armi e munizioni, reato per il quale è prevista la reclusione da uno a otto anni e la multa da 3.000 euro a 20.000 euro

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

La Lombardia rimane gialla

Il governatore della Lombardia Attilio Fontana ha confermato che la Regione resta in zona gialla. “Lo confermano i dati del monitoraggio settimanale della cabina di