gromo sempre in forma

Gromo sempre in forma

Nonostante la pioggia, la settima edizione del concorso caseario Gromo Sempre in Forma è stato un successo, con numerosi stand di eccellenze locali e diversi partecipanti al concorso

Hanno partecipato 10 produttori caseari della Val Seriana con 24 formaggi in concorso:12 formaggelle Val Seriana, 8 stracchini e 4 formaggi di monte.

La giuria ONAF- Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Formaggio ha decretato i vincitori:

FORMAGGELLA VAL SERIANA
1° classificato CASEIFICIO PALENI di Gromo
2° classificato AZ AGRICOLA DEL BONO di Ardesio

STRACCHINO
1° classificato AZIENDA AGRICOLA BARONCHELLI GIULIO di Oltressenda Alta
2° classificato AZIENDA AGRICOLA LAZZARINI LUIGI di Gromo

FORMAGGIO DI MONTE
1° classificato AZ AGRICOLA BOSSETTI ANGELO di Cerete
2° classificato AZ AGRICOLA COMINELLI MAURIZIO di Parre

GIURIA POPOLARE
1° classificato 302 stracchino – SOCIETA’ AGRICOLA CLUSVEN di Gandino
2° classificato 109 formaggella – AZIENDA AGRICOLA RICCARDI di Gromo

Infine una menzione è d’obbligo per la FORMAI CHALLENGE che ha visto coinvolte tre istituti alberghieri della Val Seriana: ABF Cfp Alberghiera di Clusone, Istituto Alberghiero “A. Sonzogni” di Nembro, Istituto Fondazione I.S.B. di Torre Boldone.

A loro è toccato il compito di sfidarsi a colpi di show cooking per la preparazione del più buon dolce a base di formaggio! La giuria popolare, degustando e giudicando, ha decretato come miglior dolce quello dell’Alberghiero “A. Sonzogni” di Nembro, con una media di 4 punti su 5.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Zogno, si chiude la Castagnamo

Domenica 28 a Zogno si conclude con Castagnamo la tredicesima edizione della rassegna gastronomica- culturale Sapori & Cultura inaugurata a inizio ottobre. Un  appuntamento –

Voglia di musica in Valle Camonica

Nascerà la banda musicale giovanile della provincia di Brescia dell’Associazione nazionale bande musicali, Anbima? E’ presto per dirlo, ma ci sono già i presupposti perché