Grave un 68enne di Darfo coinvolto in un incidente che aveva visto i figli impegnati in un precedente tamponamento

Un banale tamponamento si è trasformato in tragedia nel giro di pochi minuti. Protagonista ancora la statale 42 in territorio di Darfo Boario Terme dove, un paio di giorni fa, una donna è stata coinvolta in un incidente ed ora lotta per sopravvivere in ospedale. L’incidente di oggi è avvenuto dopo le ore 13 quando due autovetture sono state protagoniste di un banale  tamponamento, Fatta la dichiarazione per la constatazione amichevole la macchina che stava davanti è ripartita mentre l’autovettura che aveva tamponato non si metteva in moto. Chiamati i soccorsi sul posto si portava anche il padre dei due fratelli coinvolti, un 68enne che subito si è messo a controllare l’entità dei danni. A questo punto giungeva sul posto un’autovettura il cui conducente non si è reso conto di quanto successo poco prima che andava a centrare l’autovettura in sosta forzata andando poi a travolgere il 68enne che nulla ha potuto per evitare di essere travolto. Coinvolti anche i due fratelli , figli dell’uomo che è apparso ai soccorritori in gravissime condizioni ed è stato trasportato all’ospedale di Esine per una valutazione del suo stato. Sul posto si sono portati i carabinieri che di concerto con gli agenti della polizia locale hanno ripristinato, deviandolo, il traffico che in poco tempo aveva preso consistenza di un buon chilometro e mezzo in coda. I deu fratelli feriti non destano particolari preoccupazioni

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

La Lombardia rimane gialla

Il governatore della Lombardia Attilio Fontana ha confermato che la Regione resta in zona gialla. “Lo confermano i dati del monitoraggio settimanale della cabina di