Poliambulanza esterno

Grave pedone investito in città a Brescia

Incidente in via Eritrea nel tardo pomeriggio di giovedì 6 settembre in cui è rimasto ferito in modo grave un 66enne di Brescia, investito mentre si trovava al centro della strada cercando la propria automobile parcheggiata.

L’uomo, non ricordandosi dove aveva lasciato l’auto, si è messo a camminare lungo la linea della mezzadria senza curarsi delle automobili che passavano. Forse distratto da alcuni amici che erano rimasti sul marciapiede, si è voltato di scatto. In quel momento stava arrivando una Fiat 500 guidata da una donna di 41 anni che ha cercato in tutti i modi di evitare l’impatto. Lo scontro, malgrado la donna abbia cercato disperatamente di frenare, è stato violentissimo ed inevitabile. Preso in pieno, il 66enne è stato trasportato in gravissime condizioni alla Poliambulanza di Brescia. Sul luogo anche la Polizia locale per i rilievi del caso. Secondo quanto si è potuto ricostruire l’incidente sarebbe stato provocato dalla distrazione dell’uomo che non si sarebbe accorto dell’arrivo dell’auto mentre camminava tranquillamente occupando metà della corsia. Una versione riportata alla Polizia Locale anche da numerosi testimoni che hanno assistito impotenti all’incidente.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli