Incidente Darfo 3

Grave frontale a Gavardo

Grave incidente stradale frontale lungo la Ss45bis a Gavardo, poco prima dello svincolo per Soprazocco, lunedì 15 gennaio intorno alle 19. Due le vetture coinvolte e quattro feriti in ospedale, per fortuna nessuno rischia la vita: per mettere in sicurezza la carreggiata e riaprire il transito al traffico ci sono volute quasi due ore e mezza

Sembra che a sbandare sia stata la Renault Twingo guidata da un ragazzo di 19 anni residente a Roè Volciano, che viaggiava in direzione Salò, che ha invaso la corsia opposta di marcia proprio mentre sopraggiungeva la Volkswagen Tiguan guidata da una donna di 62 anni della provincia di Cremona, con lei in auto altre due persone, un uomo e una donna entrambi di 67 anni. Nell’impatto le due automobili sono andate completamente distrutte e gli occupanti sono rimasti incastrati tra le lamiere: per liberarli cono intervenuti i Vigili del Fuoco di Salò. A seguito dell’impatto il motore della Volkswagen ha sfondato il parabrezza della Renault piombando nell’abitacolo, a fianco del giovane conducente. La centrale operativa del 112 ha inviato l’automedica del vicino ospedale e due ambulanze, dei volontari di Roè Volciano e di Nuvolento. I tre a bordo della Tiguan sono stati ricoverati in codice verde, solo per accertamenti. Più gravi che le condizioni del 19enne a bordo della Twingo: stando alle ultime indiscrezioni non sarebbe in pericolo di vita, ma avrebbe riportato fratture a entrambi gli arti inferiori. I rilievi di legge sono stati svolti dalla Polizia stradale di Desenzano, mentre i Carabinieri hanno collaborato per gestire la viabilità.

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Incidente a Onore, muore un 84enne

Tragico incidente stradale mercoledì 1 dicembre a Onore, sulla strada provinciale in località Ombregno. Vittima un uomo di 84 anni , Giovanni Migliorati, che viaggiava