gori

Gradimento Sindaci: tra i primi 10 in Italia, 3 sono lombardi

Tra i i primi dieci Sindaci più amati d’Italia ben 3 primi cittadini lombardi, e consegnando la medaglia d’oro nazionale a Giorgio Gori di Bergamo. 

I Sindaci lombardi conquistano la fiducia dei loro cittadini. Questo il risultato di una ricerca presentata nel corso della trasmissione Piazza Pulita in onda su La7 dall’istituto Index Research che posiziona, tra i i primi dieci Sindaci più amati d’Italia ben 3 primi cittadini lombardi, e consegnando la medaglia d’oro nazionale a Giorgio Gori di Bergamo. La ricerca, come ha evidenziato Natascia Turato di Indez Research, ha voluto “mettere a sistema il governo del Paese nelle sue tre principali manifestazioni: il governo centrale i ministri e il premier; i presidenti delle Regioni e i Sindaci delle città capoluogo”.

Il podio lombardo – Come anticipato, al primo posto della classifica nazionale abbiamo Bergamo, dove il Sindaco Giorgio Gori si impone quale Sindaco che conquista la più alta fiducia dei cittadini, con il 62,6% dei consensi, aumentando di 1,1% il dato rispetto al precedente trimestre.
Scendiamo all’ottava posizione generale per trovare Roberto Scanagatti, Sindaco di Monza, che riece a dare fiducia al 60,1% dei cittadini monzesi, anche lui in aumento di conscesi, con un incremento trimestrale di 0.1 punti percentuali.
Infine, al decimo posto nazionale, si impone Mattia Palazzi, primo cittadino di Mantova, che si aggiudica il 59,9% dei consensi, incrementandoli di mezzo punto percentuale rispetto a luglio.

Le istituzioni e il loro gradimento – Come più volte evidenziato dalla ricerca Ipsos-Anci Lombardia, un dato curioso riguarda il differente apprezzamento dell’operato degli amministratori locali e nazionali: la fiducia complessiva nel governo è intorno al 28%, la media per le regioni è del 47%, i sindaci sono al 52-33%. (LS)I Sindaci lombardi conquistano la fiducia dei loro cittadini.  

 


Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli