image 6

Gli australiani si tutelano sulla realizzazione dello stadio di Brescia

Il team italo-australiano, capitanato da John Caniglia, si prepara per presentare il progetto per il nuovo stadio di Brescia, ma non senza prima presentare un’opportuna tutela. 

I responsabili della progettazione e realizzazione della nuova opera hanno fatto pervenire a Palazzo Loggia e ai principali giornali locali, attraverso uno studio d’avvocati, un lungo documento in cui viene specificata la richiesta di un rimborso dei costi sostenuti qualora il Comune dovesse in qualche modo bloccare la procedura della legge stadi. Nella giornata di oggi seguirà inoltre un incontro tra il sindaco Emilio del Bono e i vertici australiani, per discutere le decisioni prese sul tema e altri punti di rilievo per la realizzazione. 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Convegno sui formaggi DOP e IGT

Si è svolto questa mattina, nella splendida sede dell’ex Monastero di Astino, a Bergamo, il Convegno organizzato da AFIDOP – Associazione dei Formaggi DOP e