furto 628214

Cassaforte gettata dalla finestra dopo il furto

Rocambolesco furto nella serata di mercoledì 24 in un condominio di Villa d’Almè, nella bergamasca, dove una banda di tre ladri professionisti ha svaligiato un appartamento sotto gli occhi dei vicini. 

Al momento dell’intrusione la proprietaria 30enne non era in casa. I malviventi hanno scassinato la serratura della porta e una volta dentro l’anno bloccata posizionando un paio di forbici e un coltello sotto la stessa. Nell’appartamento si sono dati da fare e dopo aver aperto con un flessibile e svuotato la prima cassaforte, hanno svitato e rimosso dal muro una seconda cassaforte. Optando per la via più breve hanno gettato la cassaforte dalla finestra, per poi recuperarla in seguito. I rumori sospetti hanno attirato però l’attenzione dello zio della ragazza, residente al piano superiore, che si è subito precipitato nell’appartamento sottostante, trovando però la porta bloccata. I ladri, dopo aver finito il lavoro, svuotando anche cassetti e armadi, hanno sbloccato la porta e mostrato una pistola all’uomo intervenuto, che intimorito è rientrato in casa. 

I tre ladri, dopo essere usciti, hanno recuperato la cassaforte in giardino e l’hanno caricata su una Golf GTI nera, su cui sono poi scappati. Nel frattempo un altro vicino, assistito alla scena, ha chiamato i Carabinieri. Le autorità di San Pellegrino stanno ora indagando e analizzando le immagini delle telecamere nella zona per identificare i responsabili del furto. 

{gallery}furto_Bergamo_Villa{/gallery}

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

La Lombardia rimane gialla

Il governatore della Lombardia Attilio Fontana ha confermato che la Regione resta in zona gialla. “Lo confermano i dati del monitoraggio settimanale della cabina di