raccolta funghi soccorso

Funghi in Valle Brembana, ticket per la raccolta anche in altri due Comuni

Due Comuni della Valle Brembana si aggiungono quest’anno alla lista, che già comprende 26 paesi, di coloro che richiederanno l’acquisto di un ticket per la raccolta dei funghi: Camerata Cornello e San Giovanni Bianco, territori noti per la presenza di funghi. In particolare sul versante Cancervo e Venturoso, così come sulle pendici verso le frazioni di San Gallo e San Pietro d’Orzio. Eccezion fatta per i residenti, per i quali la raccolta rimane gratuita. Dei ventotto comuni della Valle Brembana che richiederanno un ticket, venti si trovano in alta valle; i restanti sono: Dossena, Costa Serina, Cornalba, Oltre il Colle, Serina, Taleggio e le new entry sopracitate.

Il ticket potrà essere tranquillamente acquistato presso il Bar Miniere, al bar trattoria Boffelli e negli alimentari Locatelli e Belotti a Camerata Cornello, mentre a San Giovanni Bianco sarà possibile procurarselo al Sissi Bar, alla trattoria Arlecchino, al bar e alimentari Angeloni, al bar Galizzi Claudio e al bar del Fiorentino.

Quanto costa? Un biglietto giornaliero e valido in un’area che copre tutti e 28 i comuni della Valle Brembana costa 10 euro, mentre il settimanale 20 euro. Il mensile ne costa 40 e l’annuale con validità dal 1° gennaio al 31 dicembre ne costa 60. Per chi dovesse essere trovato sprovvisto di ticket sarà prevista una multa che potrà andare dai 50 ai 100 euro. Come evidenziato dalle norme previste, il limite massimo di raccolta è di 3 kg a persona. I soldi raccolti grazie alla vendita dei ticket andranno alla Comunità Montana di Valle Camonica che li investirà in attività di informazione e funzioni amministrative. I fondi in avanzo verranno invece distribuiti tra tutti i Comuni aderenti, in proporzione al loro territorio.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli