Frutticoltori Val Brembana

Frutticoltori Val Brembana verso il nuovo anno

Un momento augurale condiviso e cordiale, che sancisce l’ennesima annata ricca di soddisfazioni. L’Associazione Frutticoltori e Agricoltori della Valle Brembana (AFAVB) ha celebrato a S.Brigida domenica 15 dicembre l’annuale ritrovo natalizio e presentato in anteprima il programma 2020. “L’annata appena conclusa – ha spiegato il presidente Pinuccio Gianati in un indirizzo di saluto – ha reso necessario il massimo impegno di tutti gli associati, sia per le difficoltà climatiche di una primavera gelida sino a maggio, sia per il maltempo che ha avversato non poco ad ottobre la decima edizione della Sagra della Mela. Nonostante tutto abbiamo proposto mele di altissima qualità e la Sagra ha comunque riscosso un insperato successo di pubblico”. Le attività del 2020 prenderanno il via venerdì 31 gennaio alle 20 presso il teatro comunale di Lenna, quando verrà aperto il rinnovo del tesseramento (circa 200 i soci attuali, distribuiti nell’intera Valle) e proposta una serata di studio a cura del agronomo Giovanni Rigo. “Verranno proposte una dimostrazione pratica di innesto di piante da frutto – spiega Olga Locatelli, vicepresidente AFAVB – e le operazioni utili a realizzare un piccolo frutteto biologico di drupacee (ciliegio, albicocco, pesco, susino, ecc.) a carattere familiare.
Sabato 22 febbraio alle 9 presso il Campo Scuola Arcobaleno delle Mele a Moio de’ Calvi verrà proposta una dimostrazione pratica di potatura del melo, a cura del tecnico Adriano Gadaldi. L’iniziativa sarà ripetuta nel pomeriggio alle 14 a Valbrembilla. Il 21 marzo, primo giorno di primavera, distribuzione a Moio de’ Calvi delle piante da frutto, acquistate dall’associazione a prezzo convenzionato. “Promuoviamo l’acquisto di piante di alta qualità ed ottima resistenza – sottolinea Locatelli – seguendo anche gli hobbisti sin dalla messa a dimora, con lezioni e consigli utili dalla messa a dimora, alla potatura, al dirado ed ai trattamenti (limitati) per portare le piante in produzione. Le prenotazioni delle piante si raccolgono entro il 31 gennaio, attraverso un dettagliato modulo scaricabile sul sito www.afavb.com”. Da mettere in agenda anche l’assemblea del 3 aprile all’Oratorio di San Pellegrino Terme, quando verrà approvato il bilancio e, soprattutto, eletto il nuovo direttivo. “Abbiamo la necessità – ha spiegato il presidente Gianati affiancato da Fabio Bonzi, assessore della Comunità Montana e sindaco di Dossena – di passare il testimone e le competenze acquisite anche alle nuove generazioni e per questo invitiamo i giovani ad avvicinarsi con curiosità positiva al mondo della frutticultura, che può offrire grandi soddisfazione”. Già fissata infine la data dell’annuale Sagra della Mela, che tornerà il 17 e 18 ottobre 2020. Per maggiori informazioni sono attivi i recapiti 0345.82339 e 345.9576460, oppure l’indirizzo mail info@afavb.com. La sede AFAVB in piazza IV Novembre a Moio de’ Calvi è aperta ogni giovdì dalle 9 alle 12.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli