Frutticoltori maestri sul campo, sabato 18 luglio lezioni a Moio de’ Calvi  

E’ un gradito ritorno dopo i giorni della pandemia, ma anche l’ennesima conferma della bontà e della diffusione di un’iniziativa d’eccellenza. L’Associazione Frutticoltori Agricoltori Valle Brembana (AFAVB) organizza sabati 18 luglio alle 9 presso il campo scuola “Arcobaleno delle Mele” a Moio de’ Calvi, un incontro tecnico e dimostrativo legato alla frutticoltura, con particolare attenzione alle diverse varietà di mele, che stanno per vivere la fase cruciale della stagione.
“E’ un appuntamento – spiega la vicepresidente Olga Locatelli – dedicato soprattutto a chi si approccia per la prima volta alla coltivazione del melo. Parleremo dei problemi della stagione, di insetti, malattie, trattamenti e coltivazione biologica, e concimi. Cercheremo, da amatori, di rispondere alle domande di chi come noi ha intrapreso un’attività davvero affascinante e sostenibile”. L’AFAVB riunisce decine di soci e ha sviluppato negli anni un progetto che è stato presentato anche ad Expo Milano 2015 ed è garantito da un bollino di tutela. “La nostra attività – conferma presidente Pinuccio Gianati – dimostra come un’economia ed un turismo sostenibili siano possibili. Abbiamo frutteti nella quasi totalità dei comuni della Valle Brembana, anche a quote elevate. Le analisi di terreni e frutti dimostrano che si tratta di una produzione di alta qualità, che nulla ha da invidiare a zone più rinomate. I nostri soci hanno sottoscritto un’autoregolamentazione per limitare l’uso di trattamenti Al campo scuola “L’’Arcobaleno delle Mele” di Moio de’ Calvi, attivo dal 2102, teniamo lezioni di potatura, innesto e dirado, ma anche incontri didattici con i ragazzi delle scuole”. I frutteti AFAVB sono dislocati in tutta la Valle, da Serina a Santa Brigida, da Zogno a Camerata Cornello e Dossena, contribuendo al recupero di aree incolte. In caso di maltempo l’appuntamento di sabato 18 luglio a Moio de’ Calvi verrà annullato.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli