Frittellata in vista per l’Associazione Genitori di Darfo 1

Ad un anno dallo scoppio della pandemia, l’Associazione Genitori dell’Istituto Comprensivo Darfo 1 ha pensato che fosse giunto il momento di far nuovamente scendere in campo le famiglie, e di organizzare qualcosa per i ragazzi, i più colpiti dalle restrizioni del Covid.
Questo Carnevale meno colorato di sempre viene rallegrato dalla vendita di frittelle, preparate appositamente da due squadre di lavoro formate dai volontari di Darfo e Gianico. I dolci verranno venduti sabato 13 febbraio, dalle 11.30 alle 13.30 nell’oratorio San Filippo Neri di Darfo e presso la Piazza Alpini di Gianico.

L’associazione è attiva durante l’anno per corsi di informazione e formazione di genitori e studenti, oltre che per vari progetti, tutte fermi a causa del Covid. Con quest’iniziativa ha voluto riportare un po’ di normalità – almeno per quanto riguarda le tradizioni culinarie – ai bambini che, si sa, aspettano sempre il carnevale con trepidazione, poiché per un giorno hanno l’occasione di essere chi vogliono. Quest’anno, non potendo dare loro costumi e maschere per trasformarsi nei loro personaggi dei cartoni preferiti, l’Associazione Genitori regala ai più piccoli la possibilità di essere felici con poco, come solo i bambini sanno fare.

Maria Ducoli

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli