festa repubblica bergamo

Festa della Repubblica a Bergamo: gli eventi

In occasione della ricorrenza del 72° Anniversario della Fondazione della Repubblica Italiana, il prossimo 2 giugno, la Prefettura di Bergamo ha organizzato le seguenti iniziative rivolte alla cittadinanza.

Bergamo – Piazza della Libertà ore 10,00
La Piazza sarà teatro della Cerimonia dell’Alzabandiera.
In tale contesto, si procederà alla consegna dei diplomi delle onorificenze dell’Ordine “Al Merito della Repubblica Italiana”, delle “Medaglie della Liberazione” e delle “Medaglie d’Onore”.
In particolare, riceveranno la distinzione onorifica di Commendatore “Al Merito della Repubblica Italiana” il Prefetto di Bergamo, Elisabetta Margiacchi, ed il Sig. Francesco Cerea, di Ufficiale “Al Merito della Repubblica Italiana” il Sig. Matteo Annoni e di Cavaliere “Al Merito della Repubblica Italiana” i Signori Battista Adami, Virgilio Appiani, Vincenzo Esposito, Biagio Mondì, Giorgio Pagani, Massimo Persico e Maurizio Ubiali.
Ritireranno le “Medaglie della Liberazione”, istituite dal Ministero della Difesa in occasione della ricorrenza del 70° anniversario della Guerra di Liberazione e della Resistenza e destinate ai partigiani, agli ex internati nei lager nazisti ed ai combattenti inquadrati nei reparti regolari delle Forze Armate, i signori Davide Bortolotti, Alberto Capelli e Angelo Colombi ed i congiunti degli insigniti Pietro Morlotti, Elia Nicoli, Pasquale Ongaro e Vigilio Signori.
Verranno consegnate al Sig. Giovanni Colasurdo ed ai parenti di 59 insigniti bergamaschi, di cui all’allegato elenco, le “Medaglie d’Onore”, conferite con Decreto del Presidente della Repubblica a cittadini italiani, militari e civili, deportati e internati nei lager nazisti e destinati al lavoro coatto per l’economia di guerra.

Bergamo – Palazzo di via Tasso, ore 19,00
Nei giardini del Palazzo di via Tasso, si svolgerà il Concerto dell’Ensemble di Musica Antica del Conservatorio “Gaetano Donizetti” di Bergamo, che eseguirà:

di Antonio Vivaldi: La Follia, Op.1 n. 12 RV63 per 2 violini e basso continuo, in re minore
Violini solisti: Enrico Casazza – Isabella Longo

di Pietro Antonio Locatelli: Concerto Grosso Op.1 n.5 in re maggiore

di Giuseppe Sammartini: Concerto per organo e archi, Op.9 n.2, in fa maggiore
Organo solista: Fabio Piazzalunga

di Antonio Vivaldi: “Il grosso Mogul” Concerto per violino, archi e basso continuo RV 208, in re maggiore
Violino solista: Enrico Casazza

di Johann Sebastian Bach: Concerto Brandeburghese n.4 per violino principale, 2 flauti, archi e basso continuo BWV 1049 in sol maggiore
Violino solista: Enrico Casazza
Flauti solisti: Paola Bonora – Michela Podera

Maestro concertatore: Enrico Casazza

Coloro che desiderano assistere al concerto – nell’ambito dei posti complessivamente disponibili – sono invitati a prenotarsi via mail, mediante il modello scaricabile dal sito della Prefettura di Bergamo www.prefettura.it/bergamo, che potrà essere inviato al seguente indirizzo di posta elettronica: segreteriaprefetto.pref_bergamo@interno.it, entro venerdì 1° giugno.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Clusone, la città dei balocchi

Sabato 4 dicembre in occasione della Notte Bianca, Comune di Clusone e Turismo Pro Clusone presentano “Clusone, la città dei balocchi“. A partire dal pomeriggio

Selvino, si avvicina il Natale

Dal 4 dicembre nel cuore di Selvino si accende Il Natale con Il Natale a 1000: mercatini tradizionali e iniziative natalizie per bambini e adulti