Fermato il ladro che insegnava… a ruggire!

 

Un 32enne italiano è stato arrestato dai carabinieri di Rezzato a causa della T-shirt nera con la scritta “Let me teach how to roar” (Lasciate che vi insegni come ruggire), rubata in una villa svaligiata a Ferragosto.

L’individuo è stato visto passeggiare tra la Gardesana e Virle con lo stesso indumento e questo dettaglio non è passato inosservato, tanto che i militari nel leggere la scritta lo hanno fermato e portato in caserma per l’identificazione. Il 32enne portava in tasca una carta di credito intestata a una donna di Brescia più le chiavi di una Toyota, sempre rubata alla signora residente in città. Messo alle strette, è stato costretto ad ammettere le proprie colpe. I carabinieri sono riusciti a recuperare il veicolo, una collezione di coltelli e monili preziosi. Il ladro è stato denunciato a piede libero per furto in abitazione e ricettazione di beni rubati.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Messa per i bergamaschi nel mondo

Un momento di preghiera e di riflessione comunitaria, anche online, per tutti i bergamaschi all’estero. In occasione delle imminenti festività natalizie, l’Ente Bergamaschi nel Mondo