Ferito grave a Losine: indagano i Carabinieri

Un 60enne di Losine nel primo pomeriggio di martedì 20 settembre è stato trovato in una zona rurale del paese riverso a terra con una vasta ferita alla testa.

Lo ha trovato la sorella che lo aspettava a pranzo dopo che aveva trascorso la notte fuori con amici con i quali aveva cenato in una casa del paese. Non vedendolo rientrare lo ha cercato nella cascina dove il fratello vive da solo, trovandolo accanto ad un muretto a secco, ferito, semi incosciente, sporco di sangue con una profonda ferita al capo. La donna ha quindi lanciato l’allarme: sul posto è giunta l’ambulanza da terra di Camunia Soccorso e l’elicottero del 118 da Brescia, oltre ai Carabinieri del comando di Breno. L’uomo è stato stabilizzato e trasferito in codice rosso al Civile di Brescia dove i medici si sono riservati la prognosi. Nel frattempo i Carabinieri hanno appurato che la sera precedente il 60enne aveva partecipato ad un incontro in casa di alcuni amici in cui sembra si fosse bevuto molto. Agli inquirenti resta da appurare se la ferita sia stata frutto di una caduta accidentale oppure se sia stata provocata da qualcuno anche se sembra che il 60enne abbia trascorso la serata con due amici e che sia caduto da un muretto rientrando in casa accompagnato da uno dei due. Avrebbe detto all’amico che non era niente di grave e che dopo una dormita tutto sarebbe passato ma in seguito avrebbe perso conoscenza fino all’arrivo della sorella.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli