Ezio Mondini: “Necessario un irrigidimento dei controlli”

Il Sindaco di Darfo Boario Ezio Mondini ha rivolto a tutta la cittadinanza un forte appello a rispettare le regole e ad uscire solo se strettamente necessario. “Sabato scorso ho ringraziato i cittadini per l’impegno con cui hanno rispettato le regole. Negli ultimi giorni, però, qualcuno non si sta impegnando come dovrebbe. Il coronavirus non è stato debellato e c’è troppa gente in giro, troppe persone a camminare, troppe macchine. Dobbiamo capire che bisogna stare a casa ed uscire solamente nei casi di estrema necessità”.

Da qui la scelta di intensificare i controlli. “Siccome c’è qualcuno che capisce le cose unicamente quando diventano pesanti, da stamattina ho dato indicazioni alla mia polizia locale e alle forze dell’ordine di irrigidire i controlli, anche sulle persone che camminano a piedi. Sanzionare e alla sanzione si aggiunge il penale. Qualcuno, magari, dirà che lo faccio per incrementare le casse del Comune. No, lo faccio per salvaguardare la salute mia e dei miei cittadini”.

Rivolgendosi direttamente a coloro che hanno reso necessario l’irrigidimento dei controlli, poi, ha aggiunto: “A chi ritiene di essere al di sopra delle regole, dico che noi faremo di tutto per fargliele rispettare. Tutti dobbiamo renderci conto che sono i nostri comportamenti a influenzare l’andamento di questo momento. Se vogliamo uscirne stiamo a casa, deve essere un ritornello. Stare a casa stressa? Domandate agli operatori sanitari se sono stressati. Con i nostri comportamenti incoscienti continuiamo ad alimentare il lavoro di queste persone”.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli