Esine: 38enne arrestato per maltrattamenti sulla moglie

Un uomo di 38 anni è stato arrestato a Esine con l’accusa di maltrattamenti ai danni della moglie di 31 anni. Il 38enne, dopo aver malmenato la donna, l’aveva chiusa in camera da letto sottraendole il cellulare per impedirle di chiedere aiuto. La donna aveva però nascosto in camera un altro cellulare con il quale ha contattato una sua amica, alla quale ha spiegato cosa stava avvenendo. Immediata la chiamata alle forze dell’ordine da parte dell’amica. Poco dopo i Carabinieri sono intervenuti e l’hanno liberata. La donna è stata anche scortata in ospedale dove le sono stati riscontrati segni di violenza sul corpo. Per la donna era già la terza visita al Pronto Soccorso dell’ospedale di Esine, sempre per lesioni riconducibili alle aggressioni patite dal marito che ora, al termine degli accertamenti, è stato arrestato per maltrattamenti e lesioni personali. Il GIP di Brescia ha convalidato la misura e disposto per l’uomo il divieto di avvicinamento alla donna.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli