Endurista ferisce guardia e fugge

 

Endurista a Fanovo di Endine sfugge al controllo delle Guardie volontarie e ne ferisce una di striscio con la moto. Ricercato con le telecamere di sorveglianza.

Sabato 28 maggio attorno alle 16.00 4 Guardie ecologiche volontarie della Val Cavallina durante un servizio di controllo e sorveglianza con la polizia locale di Endine Gaiano e un vigile del paese e due colleghi del Comune di Casazza stavano controllando la zona di Fanovo, in comune di Endine Gaiano. Le Gev erano risalite verso l’alto, mentre i vigili erano rimasti in basso, dove finiscono le case e iniziano i sentieri. All’improvviso, le 4 guardie avevano udito il rumore di una moto che si avvicinava velocemente e alla vista del motociclista, avevano iniziato a segnalare la propria presenza invitandolo a fermarsi. L’uomo, che indossava il casco, aveva urlato a aveva accelerato di colpo e mentre 3 dei volontari si erano prontamente scansati dal sentiero il quarto, un pensionato di Rogno, non aveva fatto in tempo a spostarsi ed era stato colpito di striscio ad una gamba. Non ha riportato fratture o lesioni ed ha deciso di non recarsi in ospedale malgrado alcune ore dopo la gamba presentasse lividi e lesioni; nel frattempo il motociclista ha deviato imboccando un sentiero laterale sparendo nel nulla. La polizia locale e i carabinieri hanno visionato i fotogrammi che riprendono l’uomo alla guida della sua moto da enduro per poterlo identificare.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Nuova scossa di terremoto

Trema ancora il Sebino. A cinque giorni dalla scossa di Corte Franca ed a 1 mese dalla scossa che ha avuto come epicentro Bonate Sotto,