Elezioni amministrative, votanti in calo

La fotografia che si delinea è chiara: il dato relativo alle affluenze appare marcatamente in calo in pressoché in tutti i Comuni al voto. In alcuni casi con scarti evidenti che si calcolano sul filo dei dieci punti percentuali. C’è da considerare, però, che la volta precedente si votava in una sola giornata

Ecco i dati per ogni singolo Comune della Provincia di Bergamo dell’affluenza delle ore 19 (il dato tra parentesi è quello riferito alle 12) :
ADRARA SAN ROCCO 37,53 (15,89%) – ALBANO SANT’ALESSANDRO 34,47% (15,09%) – ALZANO LOMBARDO 34,47% (22,21%) – ARDESIO 29,06% (10,18%) – BEDULITA 30,47% (7,06%) BOTTANUCO 33% (14,65%) – CALCINATE 45,61% (18,48%) – CALVENZANO 40,21% (17,22%)
CARAVAGGIO 42,39% (17,73%) – CAROBBIO DEGLI ANGELI 42,22% (16,58%) – CASTIONE DELLA PRESOLANA 29,80% (11,78%) – CHIUDUNO 36,46% (13,58%) – COLOGNO AL SERIO 49,24% (19,68%) – – CORNALBA 46,20 (22,77%) – COSTA VALLE IMAGNA 53,56% (19,85%) .- -COSTA VOLPINO 44,04% (17,63%) – FILAGO 38,08% (16,59%) – GORNO 51,53% (25,02%) – GROMO 31,38 (14,30%) – LOCATELLO 26,94% (11,81%) – MEDOLAGO 30,49% (13,55%) – OLTRESSENDA ALTA 51,18% (24,41%) – PALAZZAGO 25,97% (8,37%) – PALOSCO 47,04% (16,57%) – PONTE SAN PIETRO 33,01% (14,88%) – PREDORE 46,01% (17,71%)- PUMENENGO 57,27% (21,05%) – SAN GIOVANNI BIANCO 34,10% (12,29%) – SAN PAOLO D’ARGON 41,37% (15,91%)
SAN PELLEGRINO TERME 35,50% (14,20%) – SOLZA 40,82% (16,54%) – STROZZA 43,68% (18,60%) – TORRE PALLAVICINA 44,75% (17,94%) – TREVIGLIO 41,33% (15,79%) – URGNANO 40,67% (16,09%) – VALNEGRA 47,25% (17,58%) – VERDELLINO 44,93% (19,00%) – VILMINORE DI SCALVE 50,93% (19,79%).

Così l’affluenza alle 19 nei 26 Comuni bresciani al voto: Anfo 52,82%; Artogne 50,93%; Azzano Mella 51,03%; Bagnolo Mella 46,43%; Bovegno 42,02%; Castel Mella 39,83% ;  Cazzago San Martino 44,13%  ; Collebeato 40,80%; Collio 32,50%; Esine 37,48%; Flero 39,14%; Gambara 46,74%; Incudine 43,31%; Isorella 43,89%; Losine 57,47%; Moniga del Garda 36,36% ; Montirone 46,90%; Nave40,65% ; Ono San Pietro 44,36% ; Ossimo 48,40%; Pian Camuno 48,90% ; Polpenazze del Garda 32,25%; Poncarale 37,28%; Pontoglio 45,45%; Rodengo Saiano 40,99%; Torbole Casaglia 45,14%

 

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Convegno sui formaggi DOP e IGT

Si è svolto questa mattina, nella splendida sede dell’ex Monastero di Astino, a Bergamo, il Convegno organizzato da AFIDOP – Associazione dei Formaggi DOP e