Luca MAsneri.jpg

Edolo pronta al via per il Mondiale Enduro GP

Mercoledì 16 giugno 2021 il Motoclub Sebino e il Motoclub Edolo hanno presentato la tappa italiana del Campionato del mondo Enduro GP, in programma a Edolo (BS) dal 25 al 27 giugno 2021.

Costante Bontempi (Moto Club Sebino) ha anticipato l’introduzione della nuova categoria Open e la partecipazione di piloti prestigiosi, tra cui Joseph Garcia, Brad Freeman, Giacomo Redondi, Davide Guarneri, Mirko Spandre e molti altri.

Fabio Mossin Moto Club Edolo) i ha ricordato i suoi esordi di giovane campione proprio nel Motoclub Sebino e ha annunciato, a sorpresa, il suo ritorno alle competizioni: sabato 26 giugno tornerà infatti in gara sul percorso a cui è più legato, quello di casa. Luciano Mossini, padre di Fabio e caposaldo del Motoclub Edolo, ha sottolineato quanto siano importanti gli eventi di questo rilievo: il Campionato del mondo porta lustro alla cittadina e al territorio circostante e li eleva a una dimensione internazionale.

Tra i maggiori sponsor della tappa di Edolo ci sono infatti il Consorzio Ponte di Legno – Tonale e Visit Brescia, perché i risvolti del Mondiale non si fermano all’ambito strettamente sportivo ma diventano un richiamo d’eccezione per la promozione turistica dell’Alta Valle Camonica e di tutta la provincia di Brescia.

Il sindaco di Edolo Luca Masneri, ha infine ringraziato il Motoclub Edolo e il Motoclub Sebino per il lavoro svolto e la cura in tutti gli aspetti dell’organizzazione, in particolare per l’attenzione alla sicurezza. Negli altri interventi sono emersi la grande volontà di ripartire e ciò che forse, più di tutto, è mancato negli ultimi mesi: il recupero delle relazioni umane, perché sono le persone a rendere indimenticabili le emozioni più vere e a sostenere il desiderio di rinascita di un’intera comunità

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Continua la lotta al pesce siluro

Nella Riserva Naturale delle Torbiere del Sebino tornano gli interventi mirati al contenimento del pesce siluro. Regione Lombardia ha finanziato il nuovo progetto messo in