Edolo, ennesima evasione per il bar: scatta il carcere

Un giovane di 27 anni di Edolo, già in custodia cautelare ai domiciliari per una rapina compiuta in farmacia a Braone poco dopo il lockdown, è stato scoperto evadere dalla sua abitazione infrangendo la legge. Nulla di irreparabile, se soltanto non si trattasse già della terza volta in poco più di un mese. Questa volta il 27enne si trovava al bar. L’ultima volta, dopo l’arresto l’evasione e l’arresto, il giudice gli aveva concesso un’altra occasione e confermato la misura della custodia cautelare ai domiciliari. Ma questa concessione non è bastata e sul buon senso è prevalsa un’altra volta la voglia di farsi un bicchierino. Inevitabile la segnalazione al giudice che ha deciso di non dargli una terza possibilità. Adesso il trasgressore si trova nel carcere di Canton Mombello.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

autobus linea

Modifiche di percorso delle linee 3 e 9

Bergamo, 23 ottobre 2020 – ATB comunica che sabato 24 ottobre, in occasione dello svolgimento della partita di calcio “Atalanta-Sampdoria” dalle ore 13:00 alle ore