Rosanna Sapori.jpg

E’ Rosanna Sapori di Azzano S. Paolo la donna trovata nel lago

Svolta sulla vicenda del cadavere trovato nel lago a Carzano di Monte Isola sabato 18 gennaio attorno alle 19.00: gli inquirenti hanno reso noto che si tratta di una donna scomparsa nel periodo natalizio da Azzano S. Paolo. La denuncia della sua scomparsa è datata 27 dicembre. Si tratta di Rosanna Sapori di 61anni.

Le modalità della scomparsa, il ritrovamento della sua auto sulle rive del Sebino e altri particolari che gli inquirenti stanno verificando farebbero pensare ad un gesto volontario della 61enne. La certezza assoluta si potrà avere con l’esame del Dna stabilito dal pm di Brescia Claudia Passalacqua, titolare dell’inchiesta. Rosanna. Sapori è conosciuta in provincia di Bergamo per un suo trascorso come giornalista a Radio Padania Libera, ma anche perché il 31 agosto 2019 è stata vittima di una banda di ladri che le avevano svaligiato il negozio di tabaccheria che gestiva da 9 anni a Zanica. Il 31 agosto era stata vittima di un furto che le ha rovinata la vita, come lei stessa avrebbe dichiarato alla Adnkronos. Da quel giorno per molte notti ha dormito nel negozio per evitare che i ladri tornassero a farsi vivi: aveva anche allontanato il suo cane, al quale era molto affezionata, per evitare che i ladri potessero fargli del male. In queste ore gli inquirenti hanno rintracciato i parenti più stretti della donna ai quali spetterà anche il pietoso compito del riconoscimento di quello che rimane del corpo. Questo lunedì pomeriggio la svolta: gli inquirenti hanno reso noto che si tratta della donna scomparsa da Azzano nei giorni di Natale, che gestiva una tabaccheria in paese, la cui auto era sulle rive del Sebino: Rosanna Sapori, appunto.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli