Due interventi ravvicinati sul Trentapassi

Due interventi ieri pomeriggio per la Stazione di Breno del CNSAS V Delegazione Bresciana, nella zona della Corna Trentapassi, in comune di Pisogne. La prima chiamata è arrivata poco prima delle 15:30 dalla Centrale operativa di AREU (Azienda regionale emergenza urgenza) per una ragazza di 24 anni, residente nel Bresciano, in difficoltà sul sentiero: non riusciva più né a scendere né salire. Le squadre l’hanno raggiunta e accompagnata a valle in sicurezza. Nel frattempo, è giunta un’altra chiamata per una escursionista, residente nella zona del Garda, che si trovava poco distante, nei pressi della Cima Trentapassi, perché aveva un problema a una caviglia, una possibile distorsione o frattura. Alcuni tecnici che già si trovavano sull’intervento precedente si sono diretti sulla persona infortunata. Per il recupero è intervenuto anche l’elisoccorso, che l’ha trasportata a valle.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli