Malonno cerimonia.jpg

Due defibrillatori donati a Malonno

Il gruppo di Protezione Civile “Le Torri” di Malonno ha raccolto 3.260 euro, che sono stati destinati per l’acquisto di due defibrillatori: uno è stato installato in piazza Repubblica e l’altro in via IV Novembre, vicino alla sede del Gruppo.

La cerimonia di consegna dei due defibrillatori si è svolta alla presenza del sindaco Giovanni Ghirardi, della Protezione Civile “Le Torri”, guidata da Thomas Salvetti, dei vigili del fuoco del distaccamento di Edolo, del gruppo l’Arnica di Berzo Demo, della Protezione Civile di Sonico ed Edolo, di Oscar Taboni e dei malonnesi . Il presidente del gruppo di Protezione Civile ha illustrato l’attività del gruppo, la sua storia, la crescita degli ultimi anni e il progetto di un defibrillatore nato da un’idea di Oscar Taboni, lanciata durante la sua trasmissione “Le Tradizioni” in onda ogni giovedì sera su “PiùValliTv”, che ha raccolto l’appoggio del gruppo “Le Torri” e di Cristian Rossini che ha partecipato attivamente alla raccolta. L’idea era di dotare il paese di un defibrillatore, invece sono stati raccolti soldi per acquistarne due. Il sindaco Giovanni Ghirardi ha ringraziato i promotori del progetto, in particolare i volontari del gruppo di Protezione Civile che sono un riferimento per il paese e che vede al loro fianco l’Amministrazione comunale.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli