elicottero Trento

Domenica di superlavoro degli elicotteri del 118

Superlavoro degli elicotteri del 118 nella giornata di questa domenica 24 marzo: ben 8 interventi, tutti in montagna, per infortuni, incidenti sugli sci e malori.

Il primo intervento è stato effettuato dall’elicottero di Como alle 6.30 a Carona dove, purtroppo, un 62enne di Branzi è deceduto in seguito alle gravi ferite riportate uscendo di strada con la sua jeep in località Pagliari. Quindo in Valgandino alle 9.00 dove due persone sono state soccorse e trasferite ad Alzano in codice verde. Alle 10.20 l’elicottero di Trento ha soccorso uno sciatore al Tonale tarsferendolo in codice giallo a Trento e alle 10.50 l’elicottero di Brescia ha soccorso una ragazzina di 9 anni, infortunatasi sulla pista Panoramica a Montecampione, trasferita al Civile pediatrico in codice verde. Alle 14.20 l’elicottero di Bergamo ha recuperato un praticante di parapendio caduto in zona impervia sopra il lago di Endine e tarsferendolo in codice giallo a Bergamo Alle 15.40 l’elciottero di Trento ha soccorso un uomo in località impervia sopra Lumezzane, portandolo al Civile di Brescia in codice giallo. Alle 16.30 uno sciatore infortunato è stato recuperato a Colere dall’elicottero di Sondrio e trasportato in volo, in codice giallo, a Bergamo.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

La Lombardia resta in zona gialla

“La Lombardia resta in zona gialla anche la settimana che comincia lunedì prossimo 17 gennaio”. Lo ha annunciato il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana,