Vigili del fuoco S. Barbara BS

Documento di denuncia dei Vigili del Fuoco di Brescia

Le organizzazioni sindacali dei Vigili del Fuoco di Brescia hanno appreso negli ultimi giorni che entro settembre verranno trasferiti circa venti vigili.Il Comunicato ufficiale è firmato da: Usb (Matteo Angeletti) , Co.Na.Po.(Alessandro Casarotto), Uil (Pasquale Simula), Cisl (Renato Dangerio), Cgil (Fabrizio Giardina)

Il Comando di Brescia da ormai quasi 9 anni soffre di una gravissima carenza di capi squadra, capi reparto e ispettori antincendio per una carenza totale di circa 70 unità. Le vertenze, i comunicati stampa e tutti le proteste che i vigili del fuoco hanno messo in atto in questi anni sono servite solo ad avere circa 20 vigili in più e un monte ore straordinarie che è servito a mandare avanti il Comando, in continua emergenza, sempre zoppicando, più volte facendo assolvere ai vigili più anziani la delicata mansione del capo squadra. Di pochi giorni fa la candida rendicontazione ricevuta da parte della dirigenza centrale: Brescia ha un esubero di 19 vigili, quindi alla prossima mobilità nessuno rimpiazzerà i trasferiti, anzi ne partiranno 26 e ne arriveranno solo 4. In un documento sindacale congiunto i rappresentanti delle Organizzazioni sindacali del Comando di Brescia esprimono sconcerto e delusione per il presunto esubero di 19 vigili e non ricordano la carenza di 70 quadri intermedi (di cui 45 compongono le squadre che tutti i giorni operano per il soccorso). Con una nota del 30 aprile le Organizzazioni sindacali del Comando hanno chiesto un incontro urgente con il Prefetto di Brescia, sollecitando nel contempo il Comandante provinciale, Ing. Agatino Carrolo, a scrivere al Dipartimento centrale per manifestare la grave difficoltà rappresentata. Le Organizzazioni sindacali hanno dichiarato di voler proseguire con la mobilitazione dichiarando lo stato di agitazione provinciale e lo sciopero, se necessario. Ma se la politica non interviene, concludono le Organizzazioni sindacali, e se i dirigenti non lo riterranno necessario Brescia continuerà ad avere un soccorso zoppicante ed in continua emergenza.

 

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli