Darfo, scoperti all’interno di un bar: pregiudicato aggredisce un Carabiniere

I Carabinieri della Stazione di Darfo Boario Terme, nel corso di un servizio perlustrativo, hanno proceduto al controllo di un bar, all’interno del quale hanno scoperto alcuni clienti intenti a consumare bevande alcoliche. Il locale sarebbe dovuto essere chiuso visto l’orario e le disposizioni governative vigenti. Nonostante le saracinesche abbassate, le forze dell’ordine si sono insospettite dopo aver intravisto dall’esterno la presenza di persone davanti al bancone.

Quando si sono avvicinati all’ingresso, c’è stato un trambusto generale e i cinque avventori si sono nascosti nei bagni, mentre la dipendente del bar si è giustificata dicendo che stava facendo le pulizie.

I Carabinieri hanno presto rilevato la presenza delle persone nascoste e li hanno invitati ad uscire: un pregiudicato 50enne ha provato a scappare e quando è stato raggiunto dal Carabiniere, lo ha spintonato e colpito ripetutamente per sottrarsi all’identificazione. Il balordo è stato però bloccato e arrestato per resistenza a pubblico ufficiale. Multa per il titolare del bar e i cinque clienti. I Carabinieri hanno anche chiesto un provvedimento di chiusura dell’esercizio commerciale. Il 50enne è stato invece portato davanti al GIP in Tribunale a Brescia per l’udienza di convalida.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli