mercatino Brunico Alto Adige Marketingph Alex Filz

Cosa fare in Valcamonica a Santo Stefano

Le feste continuano e con loro anche gli eventi e le proposte nella giornata di mercoledì 26 dicembre, Santo Stefano.

Santo Stefano a Cividate Camuno

Cividate Camuno rivive le antiche tradizioni con la festa di Santo Stefano, patrono del Paese. Lasciatevi trasportare tra gli espositori di artigiani, gli antichi mestieri, salite le scale dell’antica torre, ammirate la lavorazione del ferro, il mercato del bestiame e scaldatevi con un po’ vin brulè caldo. Aperti durante la giornata anche il Teatro e l’Anfiteatro romano. La giornata si concluderà con lo spettacolo pirotecnico il Piazza fiamme Verdi.

Il presepe vivente di Ono San Pietro

Il famoso presepe vivente di Ono San Pietro viene replicato da ben 35 anni, una tradizione conosciuta in tutta la Valcamonica. La sacra rappresentazione della natività è composta da più di 100 personaggi interpreti, che attraverso dialoghi recitati dal vivo ripercorrono il viaggio di Maria e Giuseppe da Nazareth a Betlemme. Le varie scene sono ambientate nel centro storico del paese. Lungo il percorso vengono allestite anche scene che ripropongono i lavori di un tempo con la lavorazione del pane, della lana, del latte e dell’impagliatrice, insieme a tanti altri. La messa in scena avrà inizio alle 17 e sarà riproposta domenica 30 dicembre alla stessa ora.

Concerto di Santo Stefano a Sonico

Immancabile il concerto di Santo Stefano a Sonico, a cura della Banda di San Lorenzo. L’evento avrà luogo nella sala Ida Mottinelli, in via Miller, alle ore 20.30.

Serata della montagna a Edolo

Serata organizzata dalla sezione CAI di Edolo con un ospite speciale: Francois Cazzanelli. L’evento si terrà nell’aula magna Centro Scolastico Polivalente in via Morino alle ore 21.00

{gallery}2612_18{/gallery}

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli