Alfa sport cabrio storica

Condannati i due nomadi per il furto alla Mille Miglia

Condannata la coppia di nomadi pregiudicati che lo scorso maggio aveva rubato un’auto storica durante la famosa Mille Miglia di Brescia. 

 

La Squadra Mobile della Questura di Brescia ha arrestato su ordinanza di custodia cautelare i due responsabili del furto, un uomo di 48 anni e la moglie di 39 anni entrambi di origini nomade. La vettura, sottratta fuori da un albergo, era un’Alfa storica 6C 2500 Sport Cabriolet, di provenienza olandese e con un valore superiore al milione di euro. La macchina storica avrebbe dovuto prendere parte alla celebre competizione.

La coppia è inoltre ritenuta responsabile di altri furti sul Lago di Garda. I due avrebbero anche sfruttato la figlia di sette anni come palo. La procura dei minori ha tolto la bambina alla famiglia nomade e l’ha affidata a una comunità. 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli