CC Tunisini droga

Coltivazioni di marjiuana e spaccio in Val Brembana: 5 denunciati e 1 arrestato

In seguito a mirati servizi per l’individuazione di coltivazioni di canapa indiana in Valbrembana è stata arrestata una cittadina albanese per cessione di sostanze stupefacenti, e deferiti all’autorità giudiziaria in stato di libertà n.5 persone tra cui un minorenne per coltivazione di marijuana.

  • I carabinieri della Stazione di San Pellegrino Terme (BG) durante lo scorso week end hanno deferito all’ag tre cittadini italiani rispettivamente di anni 33, 31 e 38 anni, per coltivazione di marijuana. Durante il servizio di osservazione di un terreno posto nelle vicinanze dell’abitazione di uno dei denunciati i Carabinieri sorprendevano lo stesso insieme ad altri due nei pressi di alcune piante di marijuana. Venivano eseguite perquisizioni domiciliari e personali a carico dei soggetti, all’esito delle quali venivano rinvenute totalmente 4 piante di marijuana, altezza  2mt, decine di semi di marijuana, nonché circa 50 gr della medesima sostanza stupefacente;
  • Militari della Stazione Carabinieri di Cisano Bergamasco, nella giornata di lunedì scorso, hanno denunciato un 16enne per coltivazione di sostanza stupefacente, lo stesso all’interno della propria camera da letto deteneva una pianta di marijuana in vaso alta circa 1,35 mt, più svariati rami stesi ad essiccare, nonché un totale di 104 grammi di marijuana e 1,45 grammi di hashih;
  • Militari della Stazione Carabinieri di Zogno, nella giornata di ieri, hanno deferito all’Autorità Giudiziaria una cittadina italiana 56enne, per coltivazione si sostanze stupefacenti, perché all’interno del giardino della propria abitazione vi erano n.2 piante di marijuana altezza max 1,70mt, nonché a seguito di perquisizione domiciliare venivano rinvenuti altri 1,30 grammi della medesima sostanza;
  • Militari della Stazione Carabinieri di Villa d’Almè ripiegata in Sorisole, ieri hanno proceduto all’arresto di una cittadina albanese di 42anni, resasi responsabile di cessione di 0,5 grammi di cocaina ad un ragazzo segnalato amministrativamente quale assuntore di sostanze stupefacenti. All’esito della perquisizione personale, veicolare e domiciliare della predetta venivano rinvenuti un totale di 4,5 grammi di cocaina suddivise in 9 dosi. L’arrestata dopo le formalità di rito è stata tradotta presso la propria abitazione in attesa di rito direttissimo.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli