Coldiretti, sabato c’è la Festa dell’Olio nei mercati di Campagna Amica

Dai consigli anti truffa dei tutor alle degustazioni guidate. All’iniziativa soni stati invitati anche i bambini delle scuole.

Dai consigli anti truffa dei tutor di Coldiretti alle degustazioni guidate. Nei mercati di Campagna Amica della Lombardia arriva la “Festa dell’olio”, mentre nei campi la raccolta entra nel vivo. “Gli appuntamenti – spiega la Coldiretti regionale – si concentreranno nella mattinata di sabato 29 ottobre: a Milano, al farmers market di Via Ripamonti, il tutor dell’olio illustrerà ai consumatori come riconoscere quello di qualità ed evitare le truffe sullo scaffale. Inoltre proporrà assaggi guidati per imparare a riconoscere le principali varietà italiane”. All’iniziativa soni stati invitati anche i bambini delle scuole. 

Secondo le ultime analisi di Coldiretti, elaborate sulla base dei dati Ismea/Unaprol, la produzione lombarda 2016 dovrebbe andare oltre le 627 tonnellate come l’anno scorso, mentre in quasi tutto il resto d’Italia si prevedono cali dal 17 al 45 per cento. “Con 700 mila alberi e 2.000 ettari a uliveto, la nostra regione – spiega la Coldiretti – può contare su oltre 1.900 aziende olivicole e su una trentina di frantoi distribuiti fra le province di Brescia, Bergamo, Como, Lecco, Varese, Sondrio e Mantova. Le DOP sono 2 (Laghi Lombardi e Garda), mentre ci sono 7 varietà autoctone.

L’olio d’oliva lombardo viene esportato in Germania, Francia, Stati Uniti, Giappone ed Emirati Arabi. La Lombardia – conclude la Coldiretti – vanta due record: con 24 milioni di litri è la regione che consuma più olio in Italia ed è il territorio con l’olio più settentrionale, prodotto in Valtellina da piante che si trovano sopra il 46esimo parallelo nord, la stessa latitudine di parte del Canada e di alcune regioni della Mongolia centrale.

 


Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli