Chiuso per spaccio un ristorante a Brescia

La Divisione Pasi della Questura di Brescia ha notificato la sospensione dell’autorizzazione dell’attività di somministrazione di bevande e alimenti al ristorante africano con sede in via Milano, 140.

Nell’ambito di un servizio antidroga, il Nucleo di Polizia Giudiziaria della Polizia Locale di Brescia, dopo aver monitorato l’ingresso del pubblico esercizio ha riscontrato che il locale veniva frequentato come luogo di spaccio. Già in occasione di precedenti interventi operati dalle Forze dell’Ordine, nella primavera del 2015, nello stesso locale erano state riscontrate e contestate una serie d’irregolarità e di violazioni di norme di legge connesse alla gestione di esercizi pubblici e di natura igienico-sanitaria che avevano destato situazioni di pericolo per la sicurezza e l’incolumità pubblica. Per tale pubblico esercizio, dunque, già destinatario di sospensione della Licenza per 6 giorni nel 2015, vista la condotta omissiva del gestore, è stata disposta dal Questore di Brescia una nuova sospensione dell’attività per 12 giorni.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

La casa che verrà

Con un cospicuo investimento la vecchia caserma della guardia di finanza di Breno diventerà un centro all’avanguardia per i disabili con un nuovo social food,