Ceto: torna la Festa delle Due Albe

Anche quest’anno Nadro, frazione di Ceto, festeggerà l’evento delle Due Albe. Si tratta di un avvenimento naturale che si verifica in Valle Camonica dopo ogni equinozio di primavera, quando un curioso gioco di luce fa in modo che l’alba sorga due volte: la prima volta sorge alla sinistra del Pizzo Badile Camuno, poi il sole si alza nel cielo e va a nascondersi dietro il monte, per ricomparire poco dopo alla sua destra, come fosse una seconda alba.
Un’occasione per festeggiare il patrimonio culturale e naturale della Valle Camonica, oltre che per passare del tempo assieme in un contesto festoso e gioioso.
La festa comincerà venerdì 22 aprile a partire dalle 18, con l’apertura dello stand Bier Fest, seguito dal Concerto dei Fomen Juna e poi dall’esibizione di DJ Silver.
Invece la giornata di sabato 23 comincerà alle ore 12 con un pranzo con menù denominato Due Albe, ritrovabile anche nell’appuntamento serale delle 18. Dalle ore 20 è organizzata una visita guidata alle incisioni rupestri di Ceto, Cimbergo e Paspardo – gratuita per i residenti di questi Paesi. Dalle ore 21 la serata proseguirà con eventi musicali e nel cuore della notte sarà offerta a tutti una pastasciutta, così da prolungare i momenti di condivisione e divertimento.
Domenica 24 aprile sarà proposto il pranzo con Menù Due Albe, modificato per la sera con la variante speciale dello spiedo bresciano. La serata proseguirà con musica e balli con Luca & Allison.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare