Centro Antiviolenza: aperte le iscrizioni al corso di formazione per volontarie

Saranno due i sabati di giugno dedicati alla formazione delle aspiranti volontarie del centro antiviolenza di Darfo Boario Terme.  Sabato 12 e 19 dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 17 presso la sala ufficio tecnico del comune di Darfo Boario Terme, si terrà un corso gratuito inerente alla violenza contro le donne.

Gli incontri mirano a fare un inquadramento globale in merito al centro antiviolenza: dalla differenza tra violenza e conflitto al sistema giudiziario e la violenza domestica, passando per gli aspetti psicologici e le barriere. Il tutto finalizzato a formare le nuove volontarie interessate a scendere concretamente sul campo per combattere la violenza contro le donne.

Un tema quanto mai attuale: l’ISTAT, infatti, rivela che la percentuale di donne che chiamano i centri antiviolenza è aumentata di ben 7,8 punti base nel periodo compreso tra il 1/03/2020 e il 16/04/2020, nel cuore del lockdown. Anche in Valle Camonica la situazione non è molto diversa: nel 2020 le donne seguite dal centro sono state 157, contro le 122 dell’anno precedente. Abbiamo chiuso la porta di casa dietro alle spalle per proteggerci dal virus, ma non tutte hanno trovato tra le mura domestiche tranquillità e sicurezza. Molte, infatti, si sono trovate imprigionate con i propri aguzzini e c’è da ricordare che dove troviamo una donna vittima di violenza, spesso ci sono anche bambini e bambine che respirano quel clima di paura e sofferenza a livello quotidiano.

Spesso tendiamo a pensare di vivere in un’isola felice, dove la violenza è qualcosa che vediamo solo in televisione. Crediamo che appartenga agli altri, ad un altro mondo e non di certo a noi. Non qui, non ora. Invece, certe situazioni si presentano anche nelle nostre strade, nelle case dei nostri vicini, sono accento a noi. Il centro antiviolenza di Darfo è molto attivo e costituisce una vera e propria ancora di salvezza per moltissime donne del territorio.

È importantissimo, quindi, il ruolo svolto dalle volontarie. Organizzato dal Centro Antiviolenza in collaborazione con il Comune di Darfo Boario Terme, il corso di formazione prevede anche un momento dedicato al laboratorio esperienziale e alle attività motivazionali. Per l’iscrizione è necessario mandare una mail all’indirizzo donnedirittidarfo@gmail.com indicando nome, cognome e recapito telefonico.

Quello della violenza sulle donne non è solo un problema femminile: dietro ad una donna livida c’è un uomo violento. Come scrive Margaret Atwood “gli uomini hanno paura che le donne ridano di loro. Le donne hanno paura che gli uomini le uccidano”. La vediamo, la differenza di genere?

Maria Ducoli

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Interventi in alta montagna

Durante il servizio di guardia attiva, predisposto durante la manifestazione sportiva Adamello Ultra Trail, ci sono stati diversi interventi e attivazioni per il Soccorso alpino