Casnigo piange Emiliano Perani, 36enne vittima del coronavirus

Grande dolore a Casnigo per la morte di Emiliano Perani. Il bergamasco aveva 36 anni e faceva il fotografo. I primi sintomi erano apparsi il 13 marzo, poi il tampone e la conferma: coronavirus. Ricoverato all’ospedale San Gerardo di Monza, si è spento dopo due settimane. Lascia la mamma, il papà e la sorella. Si tratta del più giovane bergamasco ad aver perso la vita a causa del coronavirus.

L’ultimo post pubblicato su Facebook risale al 7 marzo scorso, dove si era sfogato dopo aver visto in montagna rifugi aperti e troppa gente ancora in giro. Montagne & paesi si unisce al cordoglio per questa giovane vittima.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

autobus linea

Modifiche di percorso delle linee 3 e 9

Bergamo, 23 ottobre 2020 – ATB comunica che sabato 24 ottobre, in occasione dello svolgimento della partita di calcio “Atalanta-Sampdoria” dalle ore 13:00 alle ore