ambulanza

Carpentiere 53enne di Borno muore in autostrada

Si è verificato un infortunio mortale ieri, giovedi 28 luglio, attorno alle 17,20 sull’autostrada A4, all’altezza del chilometro 93, in direzione Milano, nel territorio del Comune di Romentino. Un carpentiere di Borno Massimo Andreoli (Partì) che stava lavorando nel cantiere di allargamento della carreggiata è stato colpito alla testa da alcune sbarre di acciaio cadute dalla benna di un elevatore. L’uomo, che aveva 53 anni, è stato soccorso dall’equipe del 118 giunta con l’elicottero e trasportato all’ospedale Maggiore di Novara. Sul posto anche i vigili del fuoco del comando provinciale di Novara. Il cantiere è stato posto sotto sequestro

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Andamento occupazione nella bergamasca

Rispetto alle previsioni, la fine del congelamento dei licenziamenti non ha provocato gli effetti negativi che preoccupavano gli imprenditori del terziario di Bergamo nei mesi

Natale ad Ambivere

Si avvicinano le feste natalizie e, puntualmente, tornano, per la gioia di grandi e piccini, le belle iniziative organizzate dall’amministrazione comunale di Ambivere, da sempre