Carnevale 2020, in Val Gandino tutti in maschera

Animazione, sfilate e in balli in maschera: per festeggiare il Carnevale in Val Gandino c’è solo l’imbarazzo della scelta. Casnigo ha preceduto tutti la scorsa settimana, ma sabato 22 febbraio tocca a Leffe con il Carnival Party organizzato da Gruppo Ricreativo Oratorio San Martino, Leffegiovani e Amici delle Ande presso l’attrezzata tensostruttura del polo scolastico di via Locatelli, a pochi passi dal Museo del Tessile. Alle 19 aprirà il servizio bar, mentre alle 19.30 la cena in maschera (25 euro adulti, 10 euro bambini – info 338.4118001) sarà allietata dall’animazione per i più piccoli del clown Didimo. Alle 21.30 festa libera a tutti con musica live di DuoDiPikke. Durante la festa verranno assegnati premi alle maschere più belle: bambini, gruppi e adulti.
Domenica 23 febbraio la sfilata in paese partirà alle 14 in piazzetta Servalli, con concorso maschere per singoli e gruppi.  Replica martedì 25, con ritrovo alle 14 in oratorio e sfilata con saluto ai nonni della Casa Serena e merenda finale alle 16 in Oratorio.
A Gandino Animalcortile, Comune, Pro Loco, Alpini e Oratorio promuovono il tradizionale Carnevale Gandinese con due diversi appuntamenti. Sabato 22 febbraio festa mascherata alle 20.30 presso l’Oratorio Giovanni XXIII della frazione Cirano, animata dal dj Manuel. Domenica 23 febbraio il ritrovo per la sfilata (annullata in caso di maltempo) è per le 14.30 in Oratorio con successivo corteo in centro storico e animazione. A Peia festa per bambini sabato 25 febbraio alle 15.30 al Bar Zenucchi, con giochi e animazione, tatuaggi e truccabimbi (ammesse le stelle filanti di carta). A Cazzano sfilata e merenda domenica alle 14.30 con ritrovo in Oratorio. Programmi completi su www.lecinqueterredellavalgandino.it

Credito foto Valerio Rota Nodari

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli