CAMunity Food: ricettario camuno digitale

Il primo lockdown ha riportato le famiglie in cucina: impastare, lievitare, farcire, decorare, tutti verbi che sono tornati sulla bocca degli italiani, complice il tempo dilatato, spogliato dalla routine frenetica.

Nel cuore di questo 2020 pandemico nasce CAMunity food. Le TUE ricette di FAMIGLIA, progetto organizzato e coordinato da Voilà Cooperativa, vincitore del bando Il nuovo ricettario della Valle dei Segni della Comunità Montana, si tratta di una raccolta digitale delle ricette delle famiglie camune.

Dal 6 dicembre al 15 febbraio, famiglie anche non residenti in Valle Camonica possono mandare un breve video o una sequenza fotografica che catturi il momento della realizzazione della ricetta. A fine febbraio una giuria selezionata sceglierà le 4 preparazioni che meglio hanno trasmesso il valore del progetto, unendo originalità, complessità e legame con la tradizione locale. Le 4 ricette rientreranno in uno speciale menù camuno che verrà cucinato dagli chef dell’Associazione Ristoratori di Valle Camonica e consegnato direttamente a casa delle famiglie in una “CAMunity food box”

Si tratta di un progetto che unisce tradizione e innovazione, visto che si svolge interamente sui social. Le due dimensioni pur sembrando così diverse si rivelano sempre più connesse:

«La comunicazione al vasto pubblico non può più fare a meno di passare attraverso i social più appropriati per raggiungere i propri target e rispondere ai loro quesiti, bisogni e desideri. Ovviamente, sono solo alcuni degli strumenti di comunicazione utilizzati, e vanno allineati agli altri» spiega la vicepresidente di Voilà Claudia Comella.

CAMunity food. Le TUE ricette di FAMIGLIA ha ricevuto i finanziamenti  della Comunità Montana, perché investire in quest’iniziativa?

«Teniamo molto a questo progetto, perché nasce da una grande passione per il nostro territorio e dal desiderio di valorizzarlo, rappresentando pienamente la mission di Voilà: promuovere la Valle dei Segni attraverso tradizioni, cultura e prodotti locali, per farla scoprire da punti di vista sempre nuovi. Perché cultura e tradizioni possono essere anche divertenti e coinvolgenti, dipende dall’approccio utilizzato!»

Un approccio innovativo, quello scelto da Voilà, adottato per coinvolgere tutti, anche i più giovani, nella pratica insolita e non scontata del cucinare i piatti della propria tradizione familiare camuna.

Maria Ducoli

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli