Cadavere Garda

Cadavere senza nome nel Garda a Manerba

Nel pomeriggio di giovedì 22 giugno attorno alle 16.00 un cadavere è riemerso dalle acque del Garda nella spiaggia di Porto Dusano a Manerba (Foto: Brescia Today):

 

Il fatto è accaduto davanti agli occhi spaventati di decine di turisti: una coppia di ragazzine sono state le prime a lanciare l’allarme al 112. Non si conosce ancora il nome dell’uomo, morto da almeno 36 ore, come hanno dichiarato i medici: probabilmente a causa di un annegamento, o di un malore. Ma solo l’autopsia, che verrà eseguita all’ospedale di Gavardo, potrà fare chiarezza su ciò che ha provocato il decesso. Si tratta di un maschio, di circa 40 anni, alto e di corporatura robusta, probabilmente un turista, che galleggiava sull’acqua, indossava un paio di calzoncini da bagno. Le forze dell’ordine fino a tarda notte hanno passato al setaccio le strutture ricettive e i campeggi della zona per verificare se qualcuno tra gli ospiti mancava all’appello.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Malegno: una panchina per Regeni

Il caso Regeni ha scosso tutt’Italia e cinque anni dopo il rapimento del giovane ricercatore, Malegno inaugura una panchina gialla, simbolo della giustizia. Sul legno